Mauro's shared items

martedì 5 dicembre 2006

Installazione e aggiornamento di Ubuntu 6.10

home / Installazione di ubuntu e mythtv
Verificare di avere i pre-requisiti hardware, di avere il Cd di Ubuntu 6.10 Edgy Eft.
Dopo aver fatto il boot dal CD scegliamo clicchiamo sull'icona Install.

- Fatto questo ci verrano richiesti la lingua (immagino vogliate impostare italiano), il fuso orario (scegliamo Europa/Rome), e la tastiera (Italy di default, a questo punto).
- Dopo questo dobbiamo impostare il nostro nome, il nome da usare per il login (ad esempio "mauro"), facendo attenzione a non usare "mythtv" perchè questo nome sarà generato successivamente dall'installazione di mythtv, una password (con conferma), e il nome da dare al computer.
- Si procede poi con il partizionamento del disco fisso: suddividiamolo in 3 partizioni: root (con ext3), swap e una grande per /var/lib (con xfs)
Proseguendo il disco verra' formattato, e l'installazione si concludera' con la richiesta di rimuovere il CD e far ripartire il pc con il nuovo sistema installato.
Al riavvio ci viene chiesto il nome utente e imposteremo quello scelto nell'installazione, con relativa password
- se il pc è connesso in rete, e abbiamo a disposizione altri pc, può essere utile installare a questo punto ssh per poter più facilmente accedere al pc in caso di problemi
- Il sito ubuntu-it segnala un problema update-manager (Gestione aggiornamenti), procediamo quindi a sistemarlo come da loro indicato
- Sincronizziamo l'orologio con NTP
- fatto questo procediamo all'aggiornamento del sistema tramite i comandi:
sudo apt-get update
e
sudo apt-get upgrade
aggiornamento che sicuramente ci era già stato indicato da una iconcina arancione con un asterisco bianco nella toolbar in alto a destra del desk top; aggiornamento abbastanza impegnativo, considerato che al momento in cui scrivo si tratta di circa 60 Mb da scaricare:
103 aggiornati, 0 installati, 0 da rimuovere e 0 non aggiornati.
È necessario prendere 63,3MB di archivi.
Dopo l'estrazione, verranno liberati 840kB di spazio su disco.
e che ogni giorno che passa si rendono disponibili nuovi aggiornamenti.
- impostiamo i repository aggiuntivi
- Installiamo automatix2 per qualche utile driver, ad esempio driver delle schede video e codec vari, e visto che ci siamo qualcosa tipo real player e flash.

Torna a Installazione di ubuntu e mythtv

Nessun commento: